4 Cattivissime Abitudini Che Fanno Venire Le Rughe (E Come Rimediare)

Non credere che sia solo una questione di età e genetica, le rughe hanno anche cause comportamentali e posizionali, determinate soprattutto da abitudini scorrette.

Ecco come giocare d’anticipo, e correre ai ripari se serve.

 

C’è chi alle rughe rinuncerebbe volentieri e chi ne ha fatto un vanto.

Le pieghe con cui prima o poi tutte le donne devono fare i conti non sono però determinate solo dall’età o dalla genetica, ma anche da abitudini scorrette a cui spesso non si bada.

Ecco le 4 abitudini sbagliate che accelerano i processi di invecchiamento, e i rimedi per correre ai ripari.


1) Dormire poco

Il riposo è fondamentale per la bellezza della pelle. Quando si dorme, specie nelle ore centrali della notte, tra le 23 e le 4 del mattino, la pelle si rigenera più velocemente perché mette in atto processi riparativi cellulari importanti. 

Infatti le 24 ore che compongono la giornata sono finemente regolate dal nostro orologio biologicoI due ormoni principali che regolano questo preciso orologio biologico sono la melatonina ed il cortisolo.

E’ proprio la stessa Melatonina nelle ore del sonno a liberare una azione antiossidante, contrastando l’azione dei radicali liberi principali cause della comparsa di rughe. In pratica nelle ore notturne avviene il fenomeno della rigenerazione cellulare. I radicali liberi vengono “uccisi” dando spazio a cellule giovani e nuove.

Ecco perché molte donne prima di coricarsi hanno scelto di accelerare il fenomeno della rigenerazione cellulare coccolandosi col Siero Bava Pura 90,9% LoveHelix. 

L’unico siero in circolazione con bava purissima di Helix Aspersa al 90,9% che elimina le cellule morte o disfunzionali, dando luogo allo sviluppo di cellule sane.

Ah! Prima di coricarti non dimenticarti di pulire a fondo la pelle: tutto ciò che utilizzerai penetrerà più a fondo!


2) Dormire sempre sullo stesso lato

C’è chi dorme supina e chi a pancia in giù, ma molte riescono a prendere sonno solo di fianco, che di solito è sempre lo stesso. 

Sembra un’ abitudine apparentemente innocua, ma in realtà è molto insidiosa per la pelle del viso perchè una parte è più stropicciata rispetto all’altra e si verificano degli infossamenti.


3) Le rughe della felicità e quelle…tristi

Sorridere tanto fa bene  ma le sollecitazioni continue dei muscoli della bocca creano rughe radiali, le stesse di chi parla molto, per lavoro ad esempio.

Anche le persone tristi però risentono del problema. Le tipiche rughe di chi non sorride mai sono comunemente definite rughe della marionetta, quelle che creano un vuoto dall’esterno delle labbra in giù, fino al mento.

Nessuno dice che sia facile, anzi, ma eliminare le principali fonti di preoccupazione aiuta anche sul fronte bellezza. Ti capita di accigliarti? Corrughi spesso la fronte? I cattivi pensieri non portano solo tristezza, ma danneggiano anche la pelle! Allontana, se puoi, tutto ciò che ritieni dannoso per la tua realizzazione, personale e professionale.


4) Il sole e lo smog

Proteggi sempre la pelle dalle aggressioni esterne, in qualsiasi forma si presentino, dall’inquinamento atmosferico, che d’inverno aumenta per via dei riscaldamenti accesi, ai raggi del sole. Anche in questo periodo dell’anno utilizza idratanti con un fattore di protezione. 

La pelle è una barriera naturale e molte polveri vengono filtrate, ma contro le più sottili serve una marcia in più.

CLICCA QUI E RICHIEDI GRATUITAMENTE IL CONTORNO OCCHI LOVEHELIX

Post recenti

Leave a Comment

0